Dintorni di Bordeaux: la Dune du Pilat


Con una superficie larga 500 m e lunga 3 km, la Duna di Pilat è la più grande d'Europa. Si trova vicino ad Arcachon, tra una rigogliosa e verde foresta e l'immenso Oceano Atlantico. Credetemi che vederla è pura magia.

La sua formazione è abbastanza recente: la sua formazione si pensi derivi dal fatto che nel XVIII secolo il litorale era formato da una grande distesa di sabbia che poi il vento ha trasportato. Nel 1855 la duna misurava 35 m, ora più raggiungere anche i 120 m.


LEGGI ANCHE: COSA FARE E VEDERE A BORDEAUX

La Dune du Pilat
Come raggiungerla

AUTO
Se avete noleggiato un auto, raggiungere al Duna è molto semplice, con un viaggio di un'ora. Prendente al A630 e pi la A660 in direzione Arcachon. Uscite sulla N250 in direzione La Teste de Buch. 

La visita alla duna è gratuita, ma il parcheggio è a pagamento. I primi 30 minuti sono gratuiti, ma non bastano per godervi la visita. In alta stagione, due ore di sosta costano 4€ e quattro ore 6€. Se andate in bassa stagione, due ore costano 1€ e sei 2€. 

TRENO
Dalla stazione di Saint Jean prendete un treno in direzione Arcachon. È disponibile poi la corsa della Linea 1 "Arcachon - Dune du Pilat" e in mezz'ora raggiungerete la vostra meta. Il biglietto del treno costa sugli 11,50€, mentre la navetta 1€. 


La Dune du Pilat
La visita

Impossibile non rimanere affascinati da questo posto tutto naturale. Salire in cima è facilitato da una passerella in plastica fatta di scalini che vi conducono fino in cima. Passerete dal verde della foresta al blu intenso dell'oceano. Un'emozione indescrivibile. 


La Duna è meta non solo di turisti, ma anche dei francesi che hanno voglia di passare le giornate al sole a pochi passi dal mare. Godetevi il pomeriggio in questo luogo unico e meraviglioso. Fate il vostro pic nic, ma abbiate rispetto per la natura incontaminata e raccogliete la vostra immondizia. 


Non lasciatevi scappare l'opportunità di visitare questo luogo stupendo. Io mi sono emozionata e scommetto che succederà anche a voi.


La Dune du Pilat
Ti è piaciuto l'articolo? Pinnalo!

 


2 Comments

  1. Ecco, leggere questi post di viaggi ora mi mette una gran nostalgia... speriamo di poter tornare presto a visitare il mondo!
    Detto questo non conoscevo questo posto e nella sua semplicità ha il suo fascino*-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mette nostalgia anche a me! Speriamo si possa ricominciare! Intanto condivido ricordi per dare nuovi spunti per quando si potrà :D

      Elimina

Quando commenti su Blogger, affidi a Google le tue informazioni.
Per saperne di più consulta il sito sulle Norme di privacy di Google. Qui trovi il sito aggiornato.