I migliori libri da leggere per Halloween

by - ottobre 31, 2019


Oggi è la serata più paurosa dell'anno: è la notte di Halloween! Streghe, mostri, vampiri e zombie sono i protagonisti in questo weekend di festa, così come i dolci e gli scherzetti insieme a zucche paurose. Per prepararvi a questa serata vi consiglio le letture migliori e più paurose, perfette per l'occasione!


La scatola a forma di cuore di Joe Hill
Edito Sperling & Kupfer, horror di 367 pagine

Judas Coyne, rockstar miliardaria con un debole per il macabro alimenta la sua demoniaca collezione - il cranio di un posseduto dal diavolo, la confessione di una strega, un cappio consunto dall'uso - con l'"anima di un patrigno" messa in vendita su internet. Ma stavolta è orrore pure anche per uno che da una vita se la fa con i demoni. Una presenza misteriosa ma innegabilmente reale si installa nella casa e incomincia a perseguitarlo. Un silenzioso vecchio signore vestito di nero costringe il segretario di Jude a impiccarsi, cerca di far marcire viva Georgia, la giovanissima amante, ma soprattutto vuole infilarsi nella testa del suo padrone, per indurlo a suicidarsi. Perché? Che colpe ha mai commesso?



L'esorcista di William Peter Blatty
Edito Mondadori, horror di 330 pagine

Che cosa succede alla piccola Regan, trasformatasi in un mostro blasfemo che urla oscenità e frasi sconnesse? Sua madre, la famosa diva del cinema Chris MacNeil, non riesce a capirlo. Né ci riescono i medici e gli psichiatri né la polizia. Forse solo un esorcista può dare una risposta. Ma la Chiesa impone cautela, esige prove, chiede tempo. Intanto la casa risuona di colpi, i mobili si spostano da soli, un uomo muore con il collo spezzato, il fragile corpo di Regan sembra cedere alla tempesta che lo sconquassa. E lo scontro tra l'uomo di Dio e gli spiriti del Male sembra ormai inevitabile.



Racconti di fantasmi di Henry James
Edito Einaudi, horror di 688 pagine

L'inquilino fantasma, Il giro di vite, L'altare dei morti, Gli amici degli amici e molte altre storie: questo volume ha il pregio di offrire la raccolta completa dei "racconti di fantasmi" o del soprannaturale di Henry James, così come è stata ordinata da Leon Edel, lo studioso che allo scrittore americano ha dedicato tutta la vita.






Presenze di C.P. Cast
Edito Mondadori, Paranormal di 319 pagine

Tutti all'agenzia di investigazioni After Moonrise hanno dei poteri soprannaturali, una fortuna se si devono catturare degli assassini, ma un problema quando si tratta di relazioni sentimentali. Lo sa bene Kent Raef, alle prese con lo spirito di una donna assassinata che si è impossessato del corpo della gemella. Lui è l'unico che potrebbe aiutarle... se solo riuscisse a capire quale delle due vuole salvare, e perché. La sua collega Lana, invece, ha per le mani un caso delicato: la sua amica Harper ha dipinto la scena di un delitto cui forse ha assistito ma che ha rimosso dalla memoria, e dietro suo consiglio ha chiesto a un vicino di casa, il detective Levi Reid, di aiutarla a trovare l'assassino. Lui ha accettato solo per starle accanto, ma la situazione è più complicata del previsto...



L'estate dei fantasmi di Sandra Mitchell
Edito Giunti, horror di 247 pagine

Benvenuti a Ondine, soporifero paesino della Louisiana in cui non succede mai niente. L’unico fatto degno di cronaca risale a molti anni fa, quando un ragazzo scomparve misteriosamente. C’è chi dice che sia affogato nel lago, chi sostiene che sia scappato lontano. Questo posto dimenticato, popolato da ragazzini indolenti, vecchi benpensanti e manovali non offre molti diversivi per Iris e Colette. Le due amiche inseparabili si preparano a passare l’afosa estate dei loro quattordici anni fra noia e sogni di fuga dalla monotonia. Ma quella caldissima estate, inaspettatamente, si rivela per loro piena di segreti, misteri e scoperte, tra l’emozione di esperienze normali, come il primo amore, e paranormali, poiché a Ondine il posto più vivo sembra essere il cimitero.



Orgoglio e pregiudizio e zombie di Seth Grahame-Smith
Edito Nord, horror di 367 pagine

Ricordate il capolavoro di Jane Austen? Siamo nelle campagne di Meryton, e la signora Bennet non pensa ad altro se non ad accasare le sue quattro figlie. Ma il signor Bennet sembra molto più concentrato sulla sopravvivenza delle sue ragazze, che sta addestrando per diventare nientemeno che cacciatrici di zombie. Sì, perché alla storia così come la conosciamo è stato aggiunto questo piccolo particolare e improvvisamente tutto è diverso: oltre all'amore e al corteggiamento ci sono battaglie cruente contro i non morti, oltre al romanticismo e ai cuori infranti ci sono duelli e cervelli spappolati. Meryton non sarà più la stessa, e Elisabeth e Darcy si ritroveranno a interpretare un ruolo che sembra creato su misura per loro.



Le notti di Salem di Stephen King
Edito Bompiani, horror di 441 pagine

Una casa abbandonata, un paesino sperduto, vampiri assetati di sangue. Quando il giovane Stephen King decise di trapiantare Bram Stoker nel New England sapeva che la sua idea, nonostante le apparenze, era buona, ma forse neanche la sua fervida immaginazione avrebbe saputo dire quanto. Era il 1975 e, da allora, il racconto dell'avvento del Male a Jerusalem's Lot, meglio conosciuta come Salem's Lot, non ha mai cessato di terrorizzare milioni di lettori, consacrando il suo autore come maestro dell'horror.




Il seme del male di Joanne Harris
Edito Garzanti, horror di 340 pagine

Cimitero di Grantchester, Cambridge. L'iscrizione è nascosta dai rami uniti di un biancospino e di un tasso. È la tomba di una donna: Rosemary Virginia Ashley. Alice Farrell, giovane pittrice in cerca di ispirazione, non sa perché è finita davanti a questa lapide che la mette profondamente a disagio. Una sensazione strana, simile a quella che prova quando conosce Ginny, la nuova fidanzata del suo ex, Joe. Forse si tratta solo di gelosia. Eppure c'è qualcosa di oscuro in quella ragazza dalla bellezza eterea, con i capelli rossi e una passione per i quadri preraffaelliti che ritraggono donne uguali a lei. Cosa si nasconde dietro quegli occhi enigmatici? E perché Ginny di notte fa visita alla tomba di Rosemary, seppellita cinquant'anni prima, ma lungi dall'essere dimenticata? Bestseller assoluto in Inghilterra, il romanzo che ha rivelato l'autrice di Chocolat racconta una storia di vampiri senza mai usare la parola vampiro, una storia horror in cui la vita reale si rivela più inquietante di qualsiasi mitologia. Un romanzo ipnotico che trascina il lettore in un vortice sensuale di amicizia perduta e ossessioni, arte e follia, amore e tradimento.


Voi consigliate altre letture Halloweenesche?

You May Also Like

2 commenti

  1. Purtroppo non ho letto nessuno dei libri che hai menzionato, e sebbene Orgoglio e pregiudizio e zombie fosse nella mia tbr di ottobre non sono riuscita a dedicargli il tempo necessario 😕
    Ma mai dire mai, per un buon libro le occasioni non mancano mai!

    RispondiElimina

Quando commenti su Blogger, affidi a Google le tue informazioni.
Per saperne di più consulta il sito sulle Norme di privacy di Google. Qui trovi il sito aggiornato.