10 motivi per visitare il Marocco

by - ottobre 27, 2019


Il Marocco è stato il mio primo viaggio extra europeo e mi ha lasciato un'infinità di emozioni. Mi ha sorpreso, positivamente. Non mi aspettavo un Paese così meraviglioso e ospitale. Mi sono ricreduta su tantissime cose e l'ho lasciato con la speranza di rivederlo di nuovo perché lì ho lasciato una parte del mio cuore.

In occasione dell'intervista ricevuta da Rolling Pandas, vi lascio i motivi per cui dovete visitare il Marocco.



1. Innamoratevi delle città imperiali

Rabat, Marrakech, Fes e Meknes sono le quattro città imperiali. Ricche di storia, architettura incredibile e atmosfera incantevole, passeggiate per le medine di queste quattro città e lasciatevi abbagliare dalle loro meraviglie. Marrakech è la più famosa e la più visitata, ma anche le altre tre meritano tantissimo. Rabat è l'attuale capitale, a Fez troverete le antiche concerie ancora funzionanti per la produzione di pelle e Meknes ha porte imperiali di incredibile bellezza



2. La città blu

Probabilmente è la città più invidiata e cercata del Marocco per il colore delle sue architetture. Chefcauousen è completamente di blu creando un'atmosfera unica e magica. La città si trova poco lontano da Fez e, anche se fuori portata, merita assolutamente una visita.



3. Vedere la moschea di Hassan II

La Moschea di Hassan II a Casablanca è una struttura incredibile che non potete non andare a vedere. Al momento, per me, è la moschea più bella che abbia mai visto. Imponente sull'oceano, costruita con marmo bianco e blu. La moschea è aperta anche ai non musulmani e credetemi se vi dico che resterete a bocca aperta una volta entrati.



4. Il Deserto del Sahara

Probabilmente una delle esperienze più belle della mia vita. La passeggiata sui dromedari, l'escursione nel deserto, la notte piena di stelle (non avete idea di quante stelle si vedono!), la serata con i beduini e camminare sulla sabbia. In deserto è incredibile e ti regala una pace che pochi luoghi riescono a dare. Ha davvero qualcosa di magico.



5. L'Oceano Atlantico

La mia visita ha solo incluso una passeggiata con tramonto sull'oceano, ma le spiagge marocchine, oltre a essere bellissime, offrono la possibilità di fare surf. Più precisamente a Essaouira, la spiaggia più conosciuta tra i surfisti. Sicuramente se mai tornerò vado a tentare questa impresa!





6. Paesaggi mozzafiato

Spostandomi tra una destinazione e l'altra ho visto paesaggi che mi hanno lasciata senza parole. Spazi naturali incontaminati, aree desertiche, oasi. Si passa dalla montagna alla pianura come niente, facendovi veramente innamorare del posto.



7. Confrontarsi con una cultura diversa ma incredibile

La cultura marocchina è affascinante. Le loro tradizioni sono così sentite e condivise che non potrete non rimanerne incantati. Inoltre, il Marocco è ricco di festival ed eventi che danno sfogo alle loro usanze: cercate di includerne uno durante il vostro soggiorno.


8. La cucina marocchina

Il cous cous è delizioso, così come il classico riso con le verdure. Ho amato il modo in cui te lo servono, dentro a "sculture" in porcellana tipiche della tradizione. Un'altra cosa che ho apprezzato tantissimo è il tè. Ai tempi non ne ero una amante ma il tè marocchino è davvero ottimo.



9. L'ospitalità del popolo

Non avete idea di quanta ospitalità ho ricevuto dai marocchini. Sono tutti gentili e disponibili, insistono per invitarvi nei loro bar o nelle loro case per offrirvi un tè e qualcosa da mangiare. Non temete, incontrerete tantissimi marocchini che parlano italiano!



10. Vivere emozioni indescrivibili e tornare ricchi di sensazioni nuove

Inevitabilmente il Marocco vi entrerà nel cuore e difficilmente vi uscirà. Le emozioni che vivrete durante il vostro tour saranno così grandi che le ricorderete per sempre. Il Marocco vi farà tornare cambiati, più consapevoli e vi avvicinerà al popolo arabo che è diverso da noi, ma non meno interessante.



STAI ORGANIZZANDO UN VIAGGIO IN MAROCCO? 


You May Also Like

0 commenti

Quando commenti su Blogger, affidi a Google le tue informazioni.
Per saperne di più consulta il sito sulle Norme di privacy di Google. Qui trovi il sito aggiornato.