Abbi cura di splendere di Ludovica Bizzaglia

by - luglio 01, 2019


Devo essere sincera. Appena ho letto a proposito di questo libro sono stata colpita dalla trama e dal titolo, ma non sapevo cosa aspettarmi da questa narrazione, perché non è tra i generi che prediligo. Ho deciso comunque di dargli una possibilità ed è stata la scelta giusta

Luce, o meglio Lulli, è una ragazza di 18 anni alle prese con l'ultimo anno di liceo e la preparazione all'esame di maturità. Insieme a tutto questo, deve gestire un cambiamento interiore che nasconde e cerca di evitare perché nemmeno lei lo sa affrontare. Come se la maturità scolastica vada al passo con la sua maturità interiore. Sembra cosa da poco, ma la ricerca di noi stessi è il compito più difficile che la vita ci può riservare.

Finché non racconta a nessuno quello che sta succedendo può fingere che non sia vero.

Gli ultimi mesi di scuola sono portatori di cattive notizie. Lulli si sente spaesata, le sue certezze sgretolano e i suoi sogni sembrano irraggiungibili. Mentre cerca di fare i conti con tutto questo, arriva Lavinia, la più popolare della scuola, a farle una lotta su Instagram per infangare la sua reputazione. Perché la generazione di Lulli è così, vive su Instagram e non c'è niente di peggio di una foto fuori posto che ti fa vedere per quello che non sei: impeccabile, perfetta, migliore.

Ma Lulli è altrove, Lulli è diversa, lei vive per la fotografia. Per quegli attimi che non tornano più immortalati dalla sua reflex. Come quell'aquilone rosso che incontra un pomeriggio nella spiaggia di Fregene. Un aquilone che riuscirà a cambiare la sua vita.

Un messaggio forte che passa da questa storia è che noi siamo gli artefici del nostro destino. Tutto parte da noi, dalla nostra forza di volontà, dalla nostra voglia di non arrenderci. Non c'è nessuno che può impedirci di essere e fare quello che vogliamo, solo noi stessi.

Ciascuno è responsabile dei propri sogni. Poi avere compagni di viaggio che ti aiutano, ma quello che ottieni è solamente tuo.

I nostri sogni sono importanti, sono la cosa migliore che abbiamo. Non dobbiamo avere paura di seguirli, nemmeno quando tutti ci si mettono contro. Se è quello che vogliamo fare, dobbiamo rimboccarci le maniche e fare di tutto per ottenerlo.

Tutti continuavano a dire a Lulli che la fotografia non sarebbe mai stato un lavoro per lei, doveva rimanere un hobby. Lei ha quasi finito per crederci, quando tutti i suoi sogni stavano andando in fumo. Ma poi ha battuto i piedi e le cose sono andate per il meglio.

Il vero cambiamento parte da dentro. Non andrà mai come vogliamo se non siamo i primi a crederlo.  Bisogna eliminare le parti negative e credere più in sé stessi. Appena Lulli lo ha capito ha iniziato la sua ascesa. Quando si è liberata di quel peso opprimente che non le faceva vedere in modo chiaro la sua vita, tutto è andato bene. Perché finché non siamo felici noi, non lo sarà la nostra vita.

La vita può prenderti a schiaffi, può toglierti ciò che hai di più importante, può prendersi gioco di te e metterti contro tutti, ma non potrà mai decidere chi sei.

Penso che sia un messaggio forte, specialmente per tutte quelle ragazze e ragazzi che stanno ancora cercando la loro strada. Non rinunciate mai ai vostri sogni, non potrete mai sentirvi completi con voi stessi se non lo fate. Voi siete i vostri sogni, combattete con le unghie per ottenerli.

È stata veramente una bella storia, emozionante e d'ispirazione. Una semplice avventura tra le vie di Roma, che consiglio a tutti. Non fa mai male ricordarsi che siamo noi i protagonisti della nostra vita e che dobbiamo avere cura di splendere.

 
Abbi cura di splendere di Ludovica Bizzaglia

Editore: DeA Planeta
Uscita: 30 Aprile 2019
Ambientazione: Roma, Italia
Genere: Narrativa 
Pagine: 256
Prezzo: Copertina rigida 13,60€* | eBook 9,99€*

C'è un solo posto in cui Luce si sente veramente libera: di fronte al mare. È lì, sulla grande spiaggia a pochi chilometri da Roma, che può osservare il mondo e catturare istanti indimenticabili con la macchina fotografica sempre appesa al collo. È lì che può pensare a chi davvero vuole essere, e non a chi dovrebbe essere. Perché Luce sa che tutti, ma proprio tutti, si aspettano qualcosa da lei: sua madre che sta affrontando un incubo, il suo ragazzo che non l'ha mai saputa ascoltare, e persino le sue amiche che non riescono a fare a meno di lei. Ma Luce ha la testa piena di sogni, sogni a cui non può e non vuole rinunciare. Lei è quel tipo di persona che non si ferma davanti a niente, che prende la vita a pugni, e che spesso si fa male. Così, quando il destino la mette alle strette, Luce deve fare una scelta. Arrendersi oppure continuare a lottare per cercare la propria strada. Al suo fianco, un misterioso ragazzo conosciuto sulla spiaggia in un freddo pomeriggio d'inizio primavera, Vit, da cui Luce imparerà che ogni sogno ha un prezzo. Toccherà a lei trovare il coraggio di pagarlo.


Prodotto fornito da DeA Planeta Libri
* Sostieni La Viaggialettrice! Acquista il libro cliccando sul link, io riceverò un piccolo compenso senza nessuna spesa da parte tua!

You May Also Like

0 commenti

Quando commenti su Blogger, affidi a Google le tue informazioni.
Per saperne di più consulta il sito sulle Norme di privacy di Google. Qui trovi il sito aggiornato.