La morbidezza degli spigoli di Keith Stuart

by - ottobre 05, 2018


Ho comprato questo libro quasi per caso: ero in libreria alla ricerca di un regalo e l'ho visto lì, in mezzo agli altri. La trama mi ha colpito e così l'ho portato a casa con me. Mi piacciono le storie diverse dal solito, specialmente se nella storia si parla di tematiche che fanno parte del mio bagaglio di studi.


In questa storia abbiamo Sam, un bambino di 8 anni che presenta un Disturbo dello Spettro Autistico. Per chi non lo sapesse, i Disturbi dello Spettro Autistico sono caratterizzati da una compromissione grave e generalizzata in due aree dello sviluppo: quella delle capacità di comunicazione e interazione sociale (Deficit nella comunicazione della reciprocità sociale ed emotiva, nella comunicazione non verbale usata a scopo sociale, nella creazione e mantenimento di legami sociali adeguatamente al livello generale di sviluppo) e quella nell'area degli interessi e delle attività¹.

Un secondo protagonista, direi anche quello principale, è Alex, il papa di Sam, il quale ha passato gli ultimi otto anni rinchiuso nel suo ufficio per seguire un lavoro che non gli piace, con la scusa di dover guadagnare per mantenere la famiglia, il mutuo e le spese sanitarie per Sam. Le cose tra lui e la moglie si fanno molto complicate, finché lei non prende la difficile decisione di mandarlo via in modo che si schiarisca le idee e decida cosa e chi vuole essere nella sua vita. E così, Alex, 35 insoddisfatto della vita, si ritrova a casa dell'amico d'infanzia Dan, un designer scapolo, alla ricerca di risposte alla sua grande domanda: come sono arrivato fin qui?

Devo essere sincera, mi aspettavo una bella storiella, non troppo impegnativa con un tocco di sentimentalità. Mi sono dovuta ricredere a questa storia profondamente emozionante, addirittura toccante. La voglia di un padre di ritrovare suo figlio, un figlio diverso dagli altri, al quale Alex ha cercato per tutta la vita di insegnarli a comportarsi come gli altri senza rendersi conto che Sam non si può cambiare, ma bisogna accettarlo così com'è. Il difficile compito di un padre con un figlio con un disturbo autistico che deve aiutarlo a inserirsi nel mondo cercando di superare le sue paure e i suoi ostacoli, come la paura dei rumori.

La storia è scritta in prima persona attraverso gli occhi di Alex; in questo modo siamo anche partecipi dei suoi pensieri e ragionamenti interiori, alla sua disperata ricerca di risposte e voglia di sistemare le cose. La scrittura è lineare, non troppo difficile, con quella giusta semplicità che ti arriva al cuore. Una meravigliosa storia con protagonista l'amicizia tra un padre e un figlio che vogliono ritrovarsi. Impossibile trattenere le lacrime alla fine della vicenda. Davvero, vi sfido. Libro assolutamente consigliato.


La morbidezza degli spigoli di Keith Stuart
Editore: Corbaccio, versione TEA
Uscita: 29 Settembre 2016 
Ambientazione: Bristol, Inghilterra
Genere: Narrativa
Pagine: 426
Prezzo: Copertina flessibile 4,25€*

Sam, un ragazzino di otto anni, è sempre stato diverso: bellissimo, sorprendente e autistico. Per amore suo e della sua famiglia, il papà Alex ha sempre cercato un modo per intendersi con Sam, ma lo sforzo, quotidiano e sfibrante, porta a una crisi matrimoniale che sembra irreversibile. Alex decide di allontanarsi dalla moglie e va ad abitare a casa di Dan, il suo migliore amico felicemente scapolo ed eterno adolescente, e da una scomodissima branda per gli ospiti medita su come fare per riconquistare moglie e figlio. Mentre Alex naviga a vista nella sua nuova vita da single fra segreti di famiglia rimasti a lungo sepolti e gli impegni di padre part-time, Sam incomincia a giocare a Minecraft, rivelando uno spazio inatteso in cui padre e figlio riescono a intendersi. «La morbidezza degli spigoli», basato sull’esperienza vera dell’autore, è un romanzo commovente, divertente e profondo sulla forza della differenza e su un figlio molto molto speciale.


* Cliccando sul link potrai acquistare il libro sulla piattaforma Amazon. In questo modo io riceverò un piccolo compenso senza nessuna spesa da parte tua.

You May Also Like

0 commenti

Quando commenti su Blogger, affidi a Google le tue informazioni.
Per saperne di più consulta il sito sulle Norme di privacy di Google. Qui trovi il sito aggiornato.